Corsi: orari, costi, modalità

L’anno sociale va dal mese di luglio 2015 al mese di giugno 2016, con l’eccezione dei campus già collocati nel mese di giugno; il calendario delle lezioni sarà coordinato con quello delle scuole locali.

La data di inizio delle lezioni è:

  • lunedì 8 giugno 2015, English Summer Camp 2015;
  • lunedì 5 ottobre 2015 per tutte le sedi, Aree Tematiche Comunicazione Linguistica, Informatica-Intelligenza Tecnologica nel Quotidiano;
  • lunedì 12 ottobre 2015 per i corsi delle altre Aree Tematiche;
  • giovedì 7 gennaio 2016, per i corsi di Informatica-Intelligenza Tecnologica nel Quotidiano del secondo trimestre;
  • lunedì 1 febbraio 2016 per i corsi delle altre Aree Tematiche del secondo quadrimestre;
  • lunedì 4 aprile 2016 per i corsi di Intelligenza Tecnologica nel Quotidiano del terzo trimestre.

Le lezioni si svolgeranno con le durate, modalità e orari indicati in calce ai singoli corsi.

La quota associativa annuale di € 25,00 consente la partecipazione a tutte le attività di UPBeduca che si svolgono dal 1 luglio 2015 al 30 giugno 2016. I campus estivi di giugno 2015 richiedono il pagamento della quota associativa 2015-2016, in quanto sono da considerarsi, a tutti gli effetti, la prima attività dell’Anno Accademico 2015-2016. La quota associativa comprende i seguenti servizi e vantaggi:

  • gli aggiornamenti alla guida dei corsi che dovessero uscire in questo periodo;
  • le comunicazioni via e-mail delle attività non a calendario;
  • le agevolazioni in essere presso Enti e primari esercizi commerciali convenzionati;
  • materiale e pubblicazioni dedicati ai soci;
  • polizza infortuni (per maggiori informazioni su caratteristiche della copertura assicurativa ed elenco degli esercizi commerciali, rivolgersi in segreteria).

Il patto associativo, e la norma di legge, impongono che la quota associativa di € 25,00 non venga in nessun caso restituita (anche in mancanza di attivazione dei corsi), così come rimangono al socio la proprietà degli eventuali omaggi ricevuti all’atto dell’iscrizione e la fruibilità delle agevolazioni di cui sopra. Se nessun corso, di quelli scelti dal socio, verrà attivato, al socio stesso verrà però consegnato un voucher di € 15,00 valido per i corsi dell’anno 2016-2017.

Alla quota associativa vanno aggiunti i contributi per i corsi ai quali ci si intende iscrivere. I pagamenti possono essere effettuati, presso tutte le sedi, in contanti e assegno (quest’ultimo compilato osservando rigorosamente la normativa vigente) e, presso le sedi di Biella e Cossato, con carta Bancomat o di credito.

È necessario compilare in ogni sua parte il modulo d’iscrizione disponibile tra gli Allegati della presente Guida, nelle segreterie e sul sito internet. La Segreteriarilascerà (o vidimerà per rinnovo) la tessera sociale e, come ricevuta, una copia della domanda. La tessera e la domanda opportunamente vidimate costituiranno gli unici documenti amministrativi validi per essere ammessi ai corsi e per usufruire delle agevolazioni e godere della copertura assicurativa. Per tali motivi, durante l’anno accademico saranno effettuati controlli.

Mentre è necessario per i corsi di UPBeduca-Iunior, il contributo non è richiesto ai giovani sotto i vent’anni (nati dopo il 30 settembre 1994) per i corsi delle seguenti Aree Tematiche: Lingue, Informatica, Le scienze dell’uomo, Le scienze della mente e della comunicazione, con l’eccezione di alcuni corsi il cui elenco è disponibile in segreteria.

È possibile l’iscrizione a più corsi senza limitazioni né di numero né di sede. La frequenza in più sedi comporta una quota associativa unica.

L’iscrizione ad almeno tre corsi nell’Anno Accademico 2015-2016 (esclusi quelli svolti a titolo gratuito) dà diritto a un voucher nominativo di € 20,00, che verrà consegnato su richiesta alla Segreteria della Sede di Biella a maggio 2016 e utilizzabile a valere sui corsi dell’Anno Accademico 2016-2017.

UPBeduca è un’associazione senza fine di lucro che svolge attività per i soci. Non è una scuola privata. Chi aderisce è, in quanto socio, parte attiva del processo educativo e organizzativo, la qual cosa consente tra l’altro di praticare costi i più contenuti possibili, veramente popolari. Proprio per il fatto che UPBeduca è retta da un patto associativo vanno rispettate nell’interesse generale, e quindi individuale, alcune regole tra le quali l’attivazione del corso solo quando questo abbia raggiunto un numero di partecipanti sufficiente a coprire gli oneri del corso stesso. Qualora il corso non raggiunga il numero minimo per essere attivato, al partecipante potrà essere proposto:

  • aumento della quota di partecipazione al corso, in maniera proporzionale, ripartendo fra i partecipanti le quote mancanti;
  • riduzione del numero di ore del corso facendo restare immutata la quota di partecipazione, tenendo conto che in questo caso vale il principio che a meno partecipanti corrisponde più tempo a disposizione a persona nell’interazione con il docente;
  • non attivazione del corso e restituzione del solo contributo spese;
  • scelta di altro corso di pari costo.

I contributi ai corsi vengono restituiti solo nel caso di non attivazione dei corsi per qualsiasi motivo, cioè principalmente per il non raggiungimento del numero minimo di allievi stabilito per corso o per problemi concernenti la disponibilità della sede o del docente. La quota associativa e il contributo al corso sono nominativi per cui non potranno essere trasferiti ad altra persona, nemmeno a un familiare.

Eventuali testi da utilizzare saranno consigliati dai Docenti all’inizio dei corsi. I curriculum dei Docenti sono consultabili sui siti internet di UPBeduca.

Le informazioni relative ai corsi contenute nella presente guida sono state accuratamente controllate e hanno ottenuto conferma fino al momento dell’andata in stampa. Tuttavia, dal momento che tra la pubblicazione del programma e l’inizio dei corsi alcuni dati possono cambiare, UPBeduca si riserva il diritto di approntare soluzioni alternative in maniera tale da garantire comunque la qualità didattica e un regolare svolgimento delle lezioni. Quindi, per cause di forza maggiore, UPBeduca ha facoltà di cambiare insegnante, sede del corso (sempre e soltanto nell’ambito dello stesso comune), di attuare cambiamenti non sostanziali delle date di svolgimento dei corsi. Aggiornamenti e/o variazioni al calendario saranno tempestivamente segnalati sui siti internet e nelle bacheche. I corsisti sono invitati a mantenersi aggiornati.

Le variazioni occasionali verranno comunicate tramite SMS oppure e-mail. I corsisti sono tenuti a controllare dette comunicazioni onde evitare di presenziare inutilmente alle lezioni temporaneamente non effettuabili.

Nella Guida, per ogni corso sono indicati titolo e codice (da riportare nel modulo d’iscrizione), docente/i, durata e orario, eventuale numero massimo di corsisti, eventuali partenariati, contributo (doppia indicazione: fino al 31 luglio/dal 30 agosto), programma-prerequisiti-note. I programmi dettagliati sono disponibili in segreteria.